Home Notizie Triatleti messinesi in giro per il mondo
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Il Meteo


     

Visite

ďťżďťż
Pagine Viste Oggi:1475
Pagine Viste Ieri:2896
Pagine viste:8716980
Triatleti messinesi in giro per il mondo PDF Stampa E-mail

ESPERIENZA UNICA PER I MESSINESI

ALL’IRONMAN DI DUBAI 70.3

L’Ironman 70.3 di Dubai, negli Emirati Arabi, ha regalato emozioni uniche agli atleti messinesi che hanno preso parte all’entusiasmante gara. Giovanni Barbiglia della Polisportiva Odysseus, insieme ai compagni di squadra Sergio Rinaldi, Alessio Mazzotta e André Sanò e a Silvia Raffaele della Stilelibero, ha affrontato le prove di nuoto (1.9 km), bici (90 km) e corsa (tre giri da percorrere, per un totale di 21.1 km). Ad imporsi è stato lo spagnolo Javier Gomez tra gli uomini, con il crono di 03:42:21 e la svizzera Daniela Ryf (04:01:40) tra le donne. Barbiglia ha chiuso con il tempo di 04:59:11, Sanò in 05:06:49, Mazzotta in 05:53:58. Prestazione brillante per Silvia Raffaele che è risultata la seconda di categoria, arrivando al traguardo in 06:15:39.

“Siamo andati tutti bene – commenta Barbiglia - ma è stata un’esperienza dura per via del lungo viaggio e del fuso orario da smaltire. Per noi è come se la gara fosse cominciata in pratica alle 4 del mattino. Abbiamo trovato un mare fantastico ed anche un bel circuito per la corsa sul lungomare. La ciliegina è stata però data dal risultato di Silvia Raffaele che ha conquistato un podio, classificandosi come seconda di categoria. Prima, durante e dopo l’evento – prosegue il portacolori della Polisportiva Odysseus - abbiamo visto un’organizzazione eccezionale. Dubai è una città fantastica, l’asfalto era davvero perfetto. Insomma, abbiamo coronato un sogno da mille e una notte”.

Quali le prossime sfide? “Era per me il secondo Ironman all’estero e rispetto alla Svizzera ho appurato maggiori agevolazioni per gli atleti. Un’esperienza sicuramente da consigliare, ma io preferirei provarne di nuove, tuttavia dipende anche dalle risorse a disposizione. Adesso cerchiamo di recuperare un po’, in previsione del duathlon di Pergusa, in programma a marzo. Contiamo, inoltre, di poter affrontare almeno un Ironman tra quelli in Sicilia. Non dimentichiamo, però, che la preparazione a queste gare è assai dura e difficile”.

 
www.italiatriathlon.it
è una testata  giornalistica   autorizzata dal Tribunale di Cuneo con numero 614 del 7.10.2008.
Fondata da Davide Nerattini e di proprietà della A.S.D. Cuneo Triathlon P.IVA:03020100040
Direttore Responsabile  Dott. Paolo Bongioanni
 
creato da www.aroundstore.com

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per maggiori informazioni leggere la nostra normativa sulla privacy. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information