Home Notizie Anche Passuello a Livorno
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Il Meteo


     

Visite


Pagine Viste Oggi:1742
Pagine Viste Ieri:3842
Pagine viste:8314937
Anche Passuello a Livorno PDF Stampa E-mail
Tra i 320 concorrenti pronti a sfidarsi, domenica 23 aprile, nella terza edizione del “Triathlon Sprint Città di Livorno” ci sarà, come punta di diamante anche il noto atleta labronico 39enne Domenico Passuello. L'evento, organizzato dall'associazione sportiva dilettantistica Livorno Triathlon con il patrocinio del Comune di Livorno, si snoderà lungo il viale di Antignano, con partenza alle ore 11. Per presentare ufficialmente la gara, nella conferenza stampa di martedì 18 aprile, sono intervenuti l'assessore al turismo Francesco Belais, i rappresentanti dell'associazione Livorno Triathlon Riccardo Bertani, Andrea Martinelli, Lorenzo Baldi, Alessandro Carrara, Bianca Carrai e Giulia Falanga e l'addetto stampa del Comitato Toscano della Fitri Fabio Giorgi. La gara si svolgerà sulle classiche distanze dello sprint: i 750 metri a nuoto sono previsti su un percorso triangolare nello specchio d'acqua antistante i 3 Ponti delineato da boe di segnalazione, i 20 chilometri in bici e i 5 chilometri a corsa avranno luogo invece sul viale di Antignano tra la Rotonda di Ardenza fino a via Pigafetta, incrocio con Via del Littorale. Per consentire lo svolgimento della manifestazione sportiva la viabilità sul viale di Antignano sarà interrotta da via Pacinotti (Rotonda di Ardenza) fino al Metamare, dalle ore 10.30 alle 13.30. La gara è inserita nel calendario nazionale dalla Federazione Italiana Triathlon e rientra nel circuito a tappe della Coppa Toscana, organizzata dal Comitato Toscano. La kermesse è valevole per l'assegnazione del titolo Regionale Toscano di specialità . Il traguardo e la zona cambio saranno posizionati presso la Rotonda di Ardenza, le batterie saranno tre: una di donne e due di uomini, con partenze intervallate di 30 minuti. Si tratta di un appuntamento molto atteso per gli appassionati del Triathlon, che richiama ogni anno in città un numero sempre maggiore di atleti da ogni parte della Toscana e che, sempre di più, si sta imponendo come uno tra gli eventi sportivi regionali più importanti di questa specialità. “Lo sport e il mare hanno qualcosa in comune tra loro - ha commentato l'assessore al turismo Francesco Belais - entrambi sono infatti legati indissolubilmente con Livorno e rappresentano un tratto saliente della nostra identità, ma non soltanto. Il Triathlon in questo caso è un eccezionale volano turistico per la città e un elemento fondamentale per la valorizzazione del nostro territorio, per far scoprire sapori, tradizioni, cultura e ambiente naturale, spesso unici nel panorama nazionale. Quindi ringrazio per questo il comitato organizzatore della gara che oltre a regalarci un momento di spettacolo sportivo affascinante, ci offre l'opportunità di far apprezzare anche al di fuori dei nostro confini uno dei lungomari più belli d'Italia. Anche per questo auspico una sentita partecipazione alla gara”. In occasione dell'evento sarà attiva un'adeguata rete di soccorsi e assistenza: lungo tutto il percorso sarà posizionato personale qualificato a tutela della sicurezza dei partecipanti ma anche dei residenti delle zone interessate dalla manifestazione; saranno inoltre presenti personale e mezzi di Vigili del Fuoco, Polizia Municipale, Capitaneria di Porto, Pubblica Assistenza e Croce Rossa. Al termine della gara, gran finale con il Pasta Party alla Rotonda d'Ardenza. Nel corso della mattina la Livorno Triathlon consegnerà una donazione all'associazione di volontariato “Insieme per la vita”, nata per aiutare le famiglie con bambini affetti da leucemie, tumori ed altre gravi patologie “Un gesto - hanno sottolineato gli organizzatori della Livorno Triathlon - con il quale vogliamo dimostrare la nostra gratitudine a chi ogni giorno, con il suo lavoro volontario consente di aiutare le persone in difficoltà: lo sport deve avere infatti anche un alto valore sia culturale che sociale”. Il programma della giornata: ore 8 ritrovo presso la Rotonda di Ardenza; dalle ore 8.30 alle ore 9:30 consegna pacchi gara; ore 9.30 apertura zona cambio; ore 10.45 chiusura zona cambio; ore 10.50 briefing; ore 11 partenza prima batteria (donne); ore 11.30 partenza 1° batteria uomini; ore 12.00 partenza 2° batteria uomini; ore 13.30 inizio pasta party; ore 14.30 premiazioni.
 
www.italiatriathlon.it
è una testata  giornalistica   autorizzata dal Tribunale di Cuneo con numero 614 del 7.10.2008.
Fondata da Davide Nerattini e di proprietà della A.S.D. Cuneo Triathlon P.IVA:03020100040
Direttore Responsabile  Dott. Paolo Bongioanni
 
creato da www.aroundstore.com

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per maggiori informazioni leggere la nostra normativa sulla privacy. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information